È partito il progetto “Una porta per la Vita

È ufficialmente partito il progetto “Una porta per la Vita” per i ragazzi dell’orfanotrofio “Bukovski Detsky Dom” di Mosca.

Motto del progetto: il futuro comincia oggi

Lo scopo del progetto è accompagnare i ragazzi nel loro percorso di crescita e di studi. Attraverso colloqui individuali con i ragazzi e la stretta collaborazione con la direzione dell’istituto e con Tatiana, sono state individuate le attività da svolgere, che sono state organizzate tenendo in considerazione le inclinazioni, le capacità e il grado di preparazione di ognuno.

Il progetto consiste nell’organizzazione di corsi in diverse discipline, a seconda del livello di preparazione dei ragazzi e delle loro inclinazioni. I corsi avviati sono quelli di inglese, chimica, russo, danza e sono tutti tenuti da insegnanti professionisti e altamente qualificati che periodicamente rendono conto del programma svolto. Le lezioni coinvolgono una decina di ragazzi divisi in classi a secondo del livello di preparazione.

Periodicamente vengono effettuate delle verifiche per valutare il livello di apprendimento dei ragazzi e i miglioramenti fatti.

Queste le prime foto che ci giungono dai nostri amici in Russia, che stanno supervisionando ogni fase del progetto!